Il software MAPTRI - Gestione Acquedotto permette la gestione completa della problematica relativa l'emissione sia delle bollette che dei ruoli dell'acquedotto, della fognatura e della depurazione. 
Quanto sopra è svolto dal programma in modo semplice e completo partendo dall'introduzione guidata di tutti i dati relativi all'utente, ai contratti, ai vari tipi di utenza e alle letture dei contatori.

Il programma provvede ad eseguire tutti i calcoli e a fornirci i supporti cartacei necessari all'esazione. Tali supporti cartacei possono essere semplici fatture, compilate dal programma su carta bianca, oppure moduli prestampati con relativo conto corrente, che il programma compila automaticamente negli spazi segnati. Nel caso della bolletta stampata su carta bianca, la procedura prevede anche la stampa automatica delle etichette con il recapito degli utenti ai quali tali bollette dovranno essere inviate.

Oltre a ciò sono possibili numerose opzioni di stampa tra cui:

  • Stampa di tutte le bollette;
  • Stampa per tipo di utenza;
  • Stampa per utente;
  • Stampa dei ruoli;
  • Ecc....

L'introduzione delle letture è facilitato al massimo in quanto il programma ci potrà presentare gli utenti nell'ordine voluto (per ordine alfabetico, indirizzo, numero di contatore, per ordine di giro, ecc.) oltre che, su richiesta attraverso la lettura ottica del codice a barre, stampabile in automatico sulla bolletta. Per facilitare ulteriormente le operazioni, il programma permette la stampa di un tabulato per il letturista, compilato nell'ordine con cui le letture verranno effettuate dal medesimo.
Con lo stesso ordine saranno presentate, successivamente, all'operatore, al computer, che potrà facilmente introdurle da tastiera.
E' possibile viceversa utilizzare un terminale, da consegnare al letturista, su cui caricare le letture che verranno direttamente importate nel programma.
Da notare che in fase di introduzione della lettura il programma può presentarne una presunta dal calcolo dei consumi medi, dei mesi precedenti relativi all'utente esaminato. Tale lettura può essere sostituita con il valore reale o lasciata come presunta. Questo si rivela utile nel caso in cui il letturista non abbia potuto effettuare una lettura reale e si debba comunque attribuire un consumo presunto a quell'utente. In ogni caso il programma segnalerà all'operatore, al letturista ed eventualmente sulla bolletta che si tratta di lettura presunta in modo che nelle letture successive si possa procedere a regolarizzare la situazione.

Il programma prevede la gestione contemporanea di più esercizi (il limite e dato solo dallo spazio libero su disco) e perfino di più Enti.
Risulta implementata anche la gestione dei pagamenti, che con gli stessi metodi del caricamento delle letture, prevede l'inserimento degli importi pagati per i bollettini con relativi estremi. Di conseguenza viene anche effettuato il calcolo delle morosità per ritardato, od omesso, versamento.
Sono stati, inoltre, previsti diversi automatismi quali l'uso della penna ottica, per l'inserimento delle letture e dei pagamenti, la quale per mezzo di un codice a barre, stampato dal programma sul tabulato, per il letturista, e sulle bollette, e l'utilizzo di un terminale portatile, grazie al quale il letturista inserisce direttamente le letture invece di scriverle sul tabulato, permette, una volta tornati in ufficio, di scaricare le informazioni automaticamente sul computer senza la necessità di noiosi e lunghi inserimenti di dati.

XHTML 1.0 Valido! CSS 1.0 Valido!