L'applicativo Anagrafe Demografica (Cives-A), è parte integrante del progetto "Cives" il cui scopo principale è quello di fornire all'Ente uno strumento efficace per la gestione dell'intera area demografica ed elettorale.

Cives Anagrafe Demografica è l'applicazione principale dell'area ed è la base, sia riguardo le altre procedure dell'Ente che altri organi della Pubblica Amministrazione centrale, con cui interloquire per interrogazioni e gestioni degli eventi e delle variazioni demografiche.

Il programma prevede la gestione delle iscrizioni e cancellazioni dei cittadini dall'APR e dall'AIRE per nascita, morte, immigrazione, emigrazione; permette, inoltre, la gestione dei matrimoni (oltre che eventuali divorzi o vedovanze), delle variazioni di indirizzo di qualsiasi dato anagrafico (professione, titolo di studio, grado di parentela, sesso, carta di identità, libretto di lavoro, pensioni, ecc.). E' possibile sia operare ricercando prima il soggetto ( o creandone uno se non fosse già presente in base dati) e scegliendo poi l'evento o la variazione da registrare, che al contrario, scegliendo prima il tipo di registrazione e dopo il soggetto sul quale applicarla. Tutto ciò è possibile in maniera semplice ed intuitiva attraverso l'ausilio di apposite finestre che mostrano con esaustività ed immediatezza le informazioni anagrafiche dei soggetti selezionati..

Caricando un nuovo soggetto viene assegnato temporaneamente il codice fiscale con la possibilità di validazione successiva.
Oltre alla gestione dei residenti nel comune o all'estero, il programma gestisce la popolazione temporanea, degli irreperibili e dei non residenti.

La gestione delle pratiche dei movimenti migratori avviene tramite il modello APR4 (informatico e cartaceo) con la stampa dei registri di emigrazione, immigrazione e controllo dell'iter della pratica.

Qualsiasi evento o variazione viene registrata nei dati del soggetto, ma viene anche marcata ed archiviata come storico. Lo storico è fondamentale per la ricostruzione di situazioni anagrafiche in date anteriori alla odierna e per la consultazione del susseguirsi degli eventi o a variazioni di un soggetto nel passato. Tale consultazione è resa molto efficace dalla presenza della visualizzazione ad albero che, con immediatezza, restituisce l'informazione storica del cittadino.

La registrazione di un evento o variazione provoca l'emissione automatica delle comunicazioni agli altri uffici (elettorale, pensioni, tributi, ecc....) ed altri enti (ASL, Procura della Repubblica, Casellario Giudiziario, MTC, ecc....). Tali comunicazioni possono avere un proseguo anche in tempi differenti all'esecuzione della registrazione stessa (ad esempio le prenotazioni per l'ufficio elettorale). Le comunicazioni possono essere effettuate su differenti supporti quali quello cartaceo, magnetico o telematico a seconda del tipo di organizzazione interna dell’ente o di tipo di interfacciamento con altri enti (sono previste le interfacce nei confronti dell’ I.N.A. / S.A.I.A. con tracciato XML Ap5 V.2 e del portale PUNTO FISCO V.2). Gli aggiornamenti che riguardano dati di proprietà di altri applicativi della soluzione POLIS 2000 vengano aggiornati in maniera integrata (comunque dietro conferma del responsabile del singolo ufficio): è il caso, ad esempio, dello scambio di informazioni con l'Elettorale e lo Stato Civile.

Oltre ai soggetti il programma (come tutta la soluzione POLIS 2000) prevede la gestione degli oggetti ("unità territoriali") che definiscono univocamente qualsiasi entità presente sul territorio. Nello specifico per Cives l'interesse và al collegamento con le singole unità immobiliari che risultano individuate, oltre che da un numero specifico, anche dall'indirizzo completo di numero civico, interno, lato, piano, scala per una corretta identificazione di dove un cittadino risieda all'interno del comune. Le unità territoriali sono l'anello di collegamento con la visualizzazione cartografica delle informazioni che permette di vedere attraverso una mappa dove è l'abitazione di un cittadino e viceversa. E' inoltre presente l'interessante possibilità di permettere la rilevazione di statistiche demografiche parametrizzate dalla zona individuata graficamente a video.

Svariate sono le stampe di cui l'applicativo è fornito e quali quelle delle schede individuali (AP/5), di famiglia (AP/6), di convivenza ed A.I.R.E., composizione familiari, intestatari scheda, statistiche mensili Istat (D7A, D7B, D3, P4) con gestione della loro comunicazione in formato digitale tramite Isi Istatel, statistiche annuali Istat (P2, P3, AP/11, POSAS, STRASA) con gestione della loro comunicazione in formato digitale tramite portale http://modem.istat.it, movimenti per età e per area, statistiche per ASL, schede movimenti, evoluzione demografica, ecc.

Il programma è provvisto, inoltre, di ricche estrazioni di dati ai fini della stampa di puri elenchi o di statistiche. Le estrazioni sono possibili per codice fiscale, alfabetica, per singolo componente, per via, per data di nascita, foglio di famiglia, ecc...

Vengono gestite le carte e i certificati (per i minorenni) d'identità nella forma cartacea (con relativa stampa) e nella forma digitale (carta d'identità elettronica).

Ovviamente l'applicativo gestisce tutti i certificati di legge con la relativa stampa, il registro, i diritti e ne permette varie tipologie di personalizzazione (logo, testo,..). ).

XHTML 1.0 Valido! CSS 1.0 Valido!